L’Extra – Agosto 2020

“Una nuova denominazione e un logo nuovo”

L'Extra - Il giornale di San Michele 2020-08Trasformazione radicale dell’impianto sportivo e della società sempre più proiettata al futuro

Mentre ci si sta preparando per la nuova stagione, che si spera possa partire in condizioni tali da consentire alle società di riprendersi, un altro passo con una svolta epocale è stato portato a termine dal direttivo della società. È stato infatti firmato in sede notarile il verbale di assemblea straordinaria per la trasformazione dell’ASD Polisportiva Intrepida in SSD Intrepida 1938 A.R.L. con rivisitazione del logo che ora indossa esclusivamente gli storici colori rossoneri, abbandonando di fatto il bianco che ricopriva la parte superiore. Si è arrivati a questa trasformazione per dare continuità e garanzia a chi ha lavorato duramente e con tanta passione per questi colori, facendo diventare l’area sportiva e ricreativa un punto di riferimento ed una piccola isola felice per i giovani tesserati e per tutti i simpatizzanti.
È stato un cammino lungo e pieno di insidie che non ha però demotivato il Consiglio di Amministrazione, composto ora da ben 13 persone (a breve entrerà a farne parte anche un rappresentante della Parrocchia Santa Maria della Pace), tutti consapevoli dell’impegno messo in atto per arrivare a questi risultati.

“In un incontro, alla fine dello scorso anno – ci dice Stefano Pigozzo portavoce della società – ci siamo guardati in faccia e abbiamo preso coscienza di quanto fin qui fatto con tanta passione e ci sembrava giusto che fossimo noi a portare avanti oneri e onori. Pensiamo sia giusto non vanificare tutti gli sforzi fatti e lasciare tutto in mano al destino. Quindi, in pieno accordo con la Parrocchia, si è pensato di proseguire dando le necessarie garanzie a chi per anni aveva creduto e portato avanti la trasformazione del centro di Via Adamello. Dopo aver perfezionato i dettagli, davanti al notaio è stato approvato il nuovo statuto. Nell’occasione dell’inaugurazione nel nuovo Bar ci sarà anche il momento per festeggiare il raggiungimento di questo importante traguardo. Ora possiamo dire – prosegue Stefano Pigozzo – di aver chiuso il cerchio con una squadra di consiglieri che fa ben sperare per il futuro che si presenterà fitto di impegni”.
Roberto Veronese, Sergio Zoccatelli, Alessandro Formenti, Andrea Ferrari, Stefano Fasolo, Giampietro Nicolini, Stefano Pigozzo, Andrea Antonelli, Andrea Andreani, Massimo Filippozzi, Maurizio Zandonà, ed i consiglieri Franco Tanasi e Roberto Brutti sono le persone che si sono caricate sulle spalle questa sfida, consapevoli che le forze che impegneranno saranno sempre fatte di sacrifici e umiltà. L’obiettivo rimane sempre quello che i giovani del quartiere crescano con sani principi.
Un particolare ringraziamento della società va al Parroco Don Franco che ha sempre sostenuto il progetto e che si è sempre reso disponibile al dialogo per definire nel concreto tutte le operazioni.
“Sono circa 2 mesi che ci ritroviamo all’impianto sportivo – conclude Pigozzo – per fare di tutto e di più, per completare i lavori e ripartire il prima possibile. Vogliamo utilizzare queste pagine per ringraziare pubblicamente tutti i volontari e i componenti della società che hanno risposto sempre “presente” alla chiamata. Questo a significare che l’SSD INTREPIDA 1938 è anche una grande famiglia, non ci stancheremo mai di dirlo. Ricordiamo a tutti i genitori ed alle famiglie del quartiere che chiunque voglia dare una mano può contattarci e sarà accolto a braccia aperte”.

In questo mese per la categoria Allievi 2004-05 (torniamo a parlare di sport) si sono svolte sedute di allenamento con Mister Massimo Carli (l’anno scorso alla Beretti del Lecco che al momento dello stop si trovava seconda in classifica e che ora è passato all’Under 17 del Brescia Calcio).In questa occasione i 16 ragazzi partecipanti hanno avuto modo di esercitarsi con intensità migliorandosi a livello individuale.Un’esperienza che la società rossonera tornerà a ripetere con la convinzione che tutte queste iniziative serviranno al bagaglio futuro dei ragazzi.

Aforisma del mese
“Il pensiero non può nulla contro le emozioni.
Non riesce mai a fermarle. Emergono, si impongono.
Si svelano. Ci danno quell’entusiasmo che è indispensabile per vivere. Le emozioni sono musica, profumo, colori.
Solo il cuore può sentirle e ascoltarle, le emozioni. E lasciano sempre tracce indelebili. Nel profondo. Nell’anima.”

– Agostino Degas

Condividi

Articoli collegati