L’Extra – Ottobre 2017

“Chi ben comincia è a metà dell’opera.”

L'Extra - Il giornale di San Michele 2017-10Slittata per problemi burocratici la fine dei lavori di riqualificazione che dovrebbero essere finiti entro fine settembre.

L’inizio della nuova stagione sembrava così lontana al termine di quella scorsa, ma è già tempo dell’inizio della nuova. In quest’ottica all’Intrepida stanno accelerando i tempi per essere pronti ai blocchi di partenza.

I lavori in programma erano davvero tanti e impegnativi, in primis, la riqualificazione di tutto l’impianto di Via Adamello che a causa di qualche intoppo burocratico ha dovuto essere posticipato. La speranza è che per la fine del mese di settembre sia tutto chiuso come da programma. In Società sono certi di avere la comprensione di tutte le famiglie degli atleti, di tutto lo staff allenatori e di tutti gli atleti. Si è lavorato a ritmo incessante ma, come spesso succede in questi casi, il tempo è tiranno, la burocrazia lunga e quindi in queste condizioni è difficile rispettare i tempi che erano stati prefissati.

Il programma tecnico per le varie squadre invece è pienamente rispettato, si sta lavorando a ritmo serrato e fin da ora i vertici di Via Adamello sono soddisfatti dell’andamento delle cose. Soddisfatti dell’impegno e della serietà che atleti e staff tecnico stanno mettendo, dando come priorità il rispetto delle regole che il Presidente e tutto il Direttivo esigono.

Anche nel lavoro oscuro di Società, le regole di un lavoro fatto in massima trasparenza sono seguite ed applicate alla lettera dagli addetti ai lavori. Tutte queste regole sono state fatte presenti nelle riunioni svolte. In particolare in quella con gli allenatori (che rappresentano sul campo il buon nome della Società) svoltasi l’11 Settembre, nella quale sono state chiarite le regole che ogni responsabile di squadra, quindi il mister, deve applicare alla lettera. Per maggior chiarezza, ed a scanso di equivochi, è stato letto il “mansionario dell’allenatore”, cosicché se qualcuno non si fosse trovato in sintonia con le linee guida della Società, ha avuto modo di confrontarsi a viso aperto con lo staff tecnico per chiedere e prontamente ricevere chiarimenti in merito. Da queste azioni si può capire l’indirizzo che la Società Intrepida sta cercando di dare al suo operato. Una linea di professionalità per tutti: per questo l’idea è quella di fare incontri bimestrali con persone qualificate che possano aiutare nella crescita tutti i collaboratori dell’A.S.D. Polisportiva Intrepida.

Si è iniziato a lavorare in questa direzione già nei ritiri prestagionali nei quali erano presenti tra gli altri Don Gianmaria e alcuni rappresentanti del Comitato della Missione Giovani. Questo rappresenta un’altra tappa da conquistare per i ragazzi della società calcistica, che attraverso una serie di nuovi incontri li condurrà direttamente al 10 Marzo 2018, data nella quale inizierà ufficialmente la Missione Giovani che durerà fino al giorno 18 dello stesso mese. Sarà un’esperienza importantissima per i giovani della nostra comunità parrocchiale. È importante ricordare che la società A.S.D. Polisportiva Intrepida è l’unica Società parrocchiale della provincia di Verona. Per tutti gli sforzi fatti in questo senso tutti noi di San Michele dobbiamo ringraziare Don Franco e tutto il nuovo Direttivo, da poco in carica, i risultati del lavoro del quale sono sotto gli occhi di tutti, per il bene dei ragazzi tesserati e di tutto il nostro quartiere.

Condividi

Articoli collegati